+39 784 440684
info@edizionimaestrale.com
+39 784 440684
info@edizionimaestrale.com
Login
Registrati
Carrello
Accedi
Carrello

IVANO ARGIOLAS (Cagliari 1974), dopo gli studi superiori svolge diversi impieghi (il più rilevante: l’attività di fotografo), nel solco di una vita inevitabilmente condizionata dalla talassemia: una malattia ereditaria piuttosto diffusa in Sardegna che costringe a frequenti trasfusioni di sangue. La malattia è per Ivano una sfida che, se da una parte gli fa apprezzare il valore di ogni singolo giorno, dall’altra lo costringe a misurarsi con la scarsa prospettiva di vita che lo condiziona nelle scelte e nel carattere. La sfida si fa pubblica e nel 2011 Argiolas fonda “Thalassa Azione”, l’associazione delle persone con talassemia; nel 2014 crea “GestiCoop”, cooperativa sociale particolarmente sensibile all’impiego di persone con talassemia. Nel 2013, primo Sardo al mondo, si sottopone a New York a un esperimento di terapia genica per tentare di guarire dalla malattia.

Sergio Atzeni (1952-1995) ha vissuto a Cagliari, la sua città, fino al 1987. Dopo gli anni sardi, segnati da intensa attività giornalistica, una manciata di lavori letterari e un romanzo, passa il mare. Viaggia per l’Europa, stabilendosi poi a Torino, con una parentesi sui colli emiliani. Vive otto anni fecondi di scrittura – fra traduzioni, pubblicistica e narrativa – fino alla morte (settembre 1995) nel mare di Carloforte. Lascia una densa produzione romanzesca: Apologo del giudice bandito (Sellerio 1986); Il figlio di Bakunìn (Sellerio 1991); Il quinto passo è l’addio (Mondadori 1995; Il Maestrale 1996). Postumi vengono pubblicati: Passavamo sulla terra leggeri (Mondadori 1996; Il Maestrale 1997) e Bellas mariposas (Sellerio 1996); la raccolta completa delle poesie Versus (Il Maestrale 2008); le prose: Raccontar fole (Sellerio 1999); i racconti: Racconti con colonna sonora (Il Maestrale 2002; 2008); Gli anni della grande peste (Sellerio 2003); I sogni della città bianca (Il Maestrale 2005); la raccolta completa di Scritti giornalistici (Il Maestrale 2005).

Margarida Aritzeta (Valls 1953) insegna Teoria della Letteratura presso l’Universitat Rovira i Virgili di Tarragona. È autrice di romanzi e saggi. Come narratrice ha vinto i premi Víctor Català e Sant Joan. Tra i suoi ultimi romanzi, sospesi fra realtà e immaginazione: L’herència de Cuba (1997), El verí (2002), Perfils de Nora (2003), El llegat dels filisteus (2005), che ha già per protagonista il Manu Uriarte de La valigia sarda.

Nata a Cagliari nel 1955. Poetessa in lingua sarda, vincitrice di numerosi e prestigiosi premi di poesia ("Posada" e "Romangia"). Scrive racconti, collabora con giornali e riviste letterarie. La stirpe dei re perduti è il suo primo romanzo.

<p>Nato a Cagliari nel 1964. Dj nei club dell'Isola col nome di Frisco, nel 1998 ha pubblicato il romanzo <em>Mister Dabolina</em> per Castelvecchi. Con il soggetto cinematografico <em>Ultima di campionato</em> ha vinto nel 1999 il "Premio Solinas". Gli esordi narrativi con Il Maestrale sono segnati dal romanzo <em>Il cattivo cronista</em> (2003), cui ha fatto seguito <em>Ultima di campionato</em> (2004), <em>Getsemani </em>(Il Maestrale / Frassinelli 2006; poi solo Il Maestrale 2009), <em>I ragazzi di citt&agrave; </em>&ndash; <em>Mister Dabolina remix</em>. Con Massimo Carlotto ha firmato: <em>Mi fido di te </em>(Einaudi Stile Libero 2007) e <em>L'albero dei microchip </em>(Edizioni Ambiente 2009). Per Stile LIbero ha pubblicato anche: <em>Cos&igrave; si dice </em>(2008; <em>sequel </em>de <em>Il cattivo cronista</em>) e <em>Chiedo scusa </em>(2010).</p><p>&nbsp;</p><p>Sito personale: <a href="http://www.frisko.it/">www.frisko.it</a></p>

Giulio Angioni (Guasila 1939 – Settimo San Pietro 2017). Antropologo (Università di Cagliari), narratore, poeta: scrittore totale, maestro per schiere di studiosi e capostipite fra altri della moderna narrativa sarda di respiro internazionale. Come poeta si rivela pubblicamente con Tempus (Cuec 2008) e Oremari (Il Maestrale 2013): poemetti bilingui, in sardo campidanese con versione italiana a fronte. Postuma esce questa grande raccolta delle poesie in italiano: Anninnora.

Fra le sue opere di narrativa nel catalogo Il Maestrale ricordiamo: L’oro di Fraus (1988, 2000), Il sale sulla ferita (1990, 2010, finalista Premio Viareggio 1990), Una ignota compagnia (1992, 2007, finalista Premio Viareggio 1992), Alba dei giorni bui (2005, 2009 - Premio Giuseppe Dessì 2005), La pelle intera (2007); Doppio cielo (2010), Sulla faccia della terra (Il Maestrale/Feltrinelli 2015, Premio Pozzale Luigi Russo 2015). Altri romanzi sono usciti per Sellerio, fra cui: Assandira (2004), Le fiamme di Toledo (2006, Premio Corrado Alvaro 2006, Premio Internazionale Mondello 2006). Della vasta produzione saggistica citiamo: Sa laurera: Il lavoro contadino in Sardegna (Edes 1976, Il Maestrale 2005), Il sapere della mano: saggi di antropologia del lavoro (Sellerio 1986), I pascoli erranti. Antropologia del pastore in Sardegna (Liguori 1989), Fare dire sentire. L’identico e il diverso nelle culture (Il Maestrale 2011).

CARMINE ABATE &egrave; nato nel 1954 a Carfizzi, una comunit&agrave; arb&agrave;reshe  (italo-albanese) della Calabria ed emigrato da giovane ad Amburgo.  Oggi vive e lavora in Trentino. Ha esordito con una raccolta di poesie,  Nel labirinto della vita (Juvenilia 1977). Nel 1984 ha pubblicato in  Germania il suo primo libro di narrativa, Den Koffer und weg! (1984;  ediz. ital. Il muro dei muri, 1993 e 2006) e il saggio I germanesi  (1984; ediz. ital. 1986; Ilisso/Rubbettino 2006) scritto con Meike  Behrmann. Ha diretto la collana "Biblioteca Emigrazione" (ed.  Pellegrini) per la quale ha curato l?antologia In questa terra altrove  (1987). Ha pubblicato, inoltre, i seguenti romanzi, ora usciti tutti  negli Oscar Mondadori: Il ballo tondo (1991, 2000 e 2005), La moto di  Scanderbeg (1999 e 2008), Tra due mari (2002), La festa del ritorno  (2004), Il mosaico del tempo grande (2006), Gli anni veloci (2008),  Vivere per addizione e altri viaggi (2010). Le sue opere, vincitrici di  numerosi premi nazionali e internazionali, sono tradotte in Francia,  Stati Uniti, Germania, Olanda, Grecia, Portogallo, Albania, Kosovo e in  corso di traduzione in arabo. www.carmineabate.net

EDIZIONI IL MAESTRALE
VIA MANZONI, 24 - 08100, NUORO
Contatti
TEL. +39 (0)784 440684
info@edizionimaestrale.com
Area clienti
Condizioni di vendita
Privacy
Cookies
Spedizioni
Registrazione
Consulta le FAQ
Metodi di Pagamento
Distribuzione Mondadori-Libri
Servizio Clienti Librai - Customer Service Ceva - 
numero telefonico: 0385-569071
Chiudi
EDIZIONI IL MAESTRALE
VIA MANZONI, 24 - 08100, NUORO
cross
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuoto
    linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram