+39 784 440684
info@edizionimaestrale.com
+39 784 440684
info@edizionimaestrale.com
Login
Registrati
Carrello
Accedi
Carrello
Spedizione con corriere espresso 24/48/72h
Spedizione gratuita sopra X euro
Iscriviti alla nostra newsletter

L'omeopata

di
Massimo Dadea

16,00

Questo romanzo racconta la vita di Bernardino Dadèa (Tempio 1823 - Torino 1879): medico che nella seconda metà dell’Ottocento acquistò fama internazionale, diventando uno degli omeopati più famosi e ricercati. Nel suo studio torinese, Bernardino, ormai fiaccato da una malattia che sa non gli lascerà scampo, ripercorre in una sola notte la sua esistenza tormentata. Il ricordo va prima all’infanzia trascorsa a Tempio: la sua città amata-odiata, lontana nel tempo e nello spazio, ‘capitale’ della Gallura, nella Sardegna settentrionale. Lì la sua giovinezza è stata segnata da un avvenimento scioccante che lo ha visto protagonista e si è rivelato determinante nella decisione di diventare medico. Bernardino ripensa al proprio impegno a favore della verità e contro l’ipocrisia che l’aveva portato a schierarsi, giovane dottore, con i democratici, avversario del conservatorismo di una Chiesa che fondava i suoi privilegi sulla ignoranza del popolo; ripensa al drammatico capodanno del 1848, all’assalto armato subìto che l’ha costretto a fuggire dalla Sardegna, inseguito dalle minacce di morte dei sicari e dei loro mandanti altolocati. Quindi l’arrivo a Torino, esule e solo, la bellezza algida della città e l’incontro con l’omeopatia e con una vocazione totalizzante che lo porterà a combattere battaglie in difesa della medicina dei simili, opposto allo scetticismo, agli attacchi e ai sabotaggi della medicina tradizionale. Bernardino rivede, non senza rimpianti e recriminazioni, la sua famiglia, la sua giovane sposa e l’adorata figlia e le altre donne della sua vita. Ripensa alla sua esistenza vissuta all’insegna del tutto e subito, ossessionato da una volontà incoercibile e distruttiva.

Dettagli
Autore
Recensioni
Genere: 
Inserire genere
Collana: 
Pagine: 
304
ISBN: 
978-88-6429-182-6
Anno di pubblicazione: 
2017
Massimo Dadea è nato a Nuoro nel 1950. È medico cardiologo. Ha scritto due libri: La febbre del fare (2009) e La maledizione libertaria (2014), editi da CUEC. L’omeopata è il suo primo romanzo.
Inserire testo di una possibile recensione
Spesso comprati insieme
Struttura, soprastruttura e lotta per il diritto
Inserire qui una breve descrizione del libro o il nome dell'autore

13,00

Il banditismo in Sardegna - La vendetta barbaricina 
Inserire qui una breve descrizione del libro o il nome dell'autore

25,00

Il sogno dello scorpione
Inserire qui una breve descrizione del libro o il nome dell'autore

20,00

La ghianda è una ciliegia 
Inserire qui una breve descrizione del libro o il nome dell'autore

15,00

EDIZIONI IL MAESTRALE
VIA MANZONI, 24 - 08100, NUORO
Contatti
TEL. +39 (0)784 440684
info@edizionimaestrale.com
Area clienti
Condizioni di vendita
Privacy
Cookies
Spedizioni
Registrazione
Consulta le FAQ
Metodi di Pagamento
Distribuzione Mondadori-Libri
Servizio Clienti Librai - Customer Service Ceva - 
numero telefonico: 0385-569071
homeenvelopebookbookmarkusersphone-handsetchevron-righttext-align-left
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram