Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Search in posts
Search in pages
+39 784 440684
info@edizionimaestrale.com
Login
Registrati
Carrello
Accedi
Carrello
Iscriviti alla nostra newsletter

Sulla mistificazione

15,00

Il caso del romanzo Dracula di Bram Stoker è diventato, dalla seconda metà del Novecento in poi, una sorta di mina vagante sempre pronta a esplodere. Le avvisaglie delle proprietà allergeniche del romanzo erano riscontrabili già nella precoce reattività delle prime traduzioni, manifestandosi in manipolazioni del testo (omissioni e riscritture). La fama popolare dei film ispirati a Dracula ha poi risvegliato la curiosità e l’attenzione della critica storico-letteraria europea e americana, non sempre in grado di governare un miscuglio infido ed esplosivo; un miscuglio composto di: bibliografia straripante multilingue (richiedente una selezione e non un continuo e aleatorio remixing); divulgazione sensazionalistica su basi parzialmente false; fama lucrativa derivante da un’ampia divulgazione poco meditata; l’incapacità o la mancanza di volontà di distinguere tra il Dracula romanzesco e il Vlad storico. Questa gigantesca costruzione bibliografica ed esegetica contiene anche «idee vibranti», ma risulta importante comprendere di quali idee si tratta. Per queste ragioni, unite a utilizzi politici (aggressivi o patriotticamente correct) ed economici (turistici, in primo luogo), il caso Dracula è diventato negli anni un caso culturale paradigmatico, certamente unico e, quasi inutile dirlo, semplicemente interessante.

Dettagli
Autore
Recensioni
Collana: 
Pagine: 
128
ISBN: 
978-88-6429-209-0
Anno di pubblicazione: 
2018

Marinella Lőrinczi, formatasi come romanista all’Università di Bucarest, ha insegnato a lungo all’Università di Cagliari Linguistica romanza e come professore ordinario di Lingua e letteratura romena. In relazione alla lingua sarda si è dedicata all’ideologia linguistica. Considerando la lingua e la linguistica come mezzi privilegiati per indagare aspetti della cultura umanistica europea, ha condotto studi realizzatisi nei volumi: Nel dedalo del drago. Introduzione a Dracula (Bulzoni 1992); Paesaggio marino con dame vittoriane. Tre saggi su Dracula (Cuec 1995); Dracula & Co. Il richiamo del nord nei romanzi di Bram Stoker (Cuec 1998); Il giorno del giudizio. Croci pictae ed epitaffi ritmici in un cimitero rurale romeno (Edizioni dell’Orso 2002); Il libro del fenicottero. Immagini della Gente Rossa nelle lingue e nelle arti (AM&D 2002); Dal brusio delle voci al coagulo micronarrativo (Il Maestrale 2015); Sulla mistificazione. Il caso del romanzo Dracula di Bram Stoker (Il Maestrale 2018).

Spesso comprati insieme
EDIZIONI IL MAESTRALE
VIA MANZONI, 28 - 08100, NUORO
Contatti
TEL. +39 (0)784 440684
info@edizionimaestrale.com
Metodi di Pagamento
Distribuzione Mondadori-Libri
Servizio Clienti Librai - Customer Service Ceva - 
numero telefonico: 0385-569071
Chiudi
EDIZIONI IL MAESTRALE
VIA MANZONI, 24 - 08100, NUORO
cross
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuoto
    linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram